Raffaele, l’Angelo Amico

ABC Arcangeli di Doreen Virtue

Estratto dal libro ABC degli Arcangeli
Scrivi il tuo commento qui sotto

Quando chiedi all’Arcangelo Raffaele di guarire da una malattia, spesso la guarigione si manifesta in modo istantaneo. L’arcangelo stava solo aspettando che tu lo autorizzassi a svolgere la sua opera. Per esempio, Keiko Tanaka e suo marito vivono in un piccolo villaggio in Canada, perciò devono pianificare i loro spostamenti nella grande città per andare in banca, fare compere e svolgere in un solo giorno tutte le commissioni necessarie. All’inizio di una di queste giornate così impegnative, Keiko cominciò a sentirsi male e invocò subito l’aiuto dell’Arcangelo Raffaele. Con gli occhi aperti, Keiko vide una luce verde smeraldo di forma ovale grande come un bambino.

Dopo questa visione, il malessere scomparve.

Keiko e suo marito poterono godere del resto della giornata e delle loro commissioni, e Keiko non mancò di ringraziare profusamente Raffaele. La luce verde smeraldo che apparve a Keiko proviene dall’aura dell’Arcangelo Raffaele. La sua energia emana lampi o scintille di un verde brillante, che – è interessante notarlo – è lo stesso colore che i mistici orientali vedono nell’energia del chakra del cuore. Perciò la comparsa di quel verde smeraldo significa che l’Arcangelo Raffaele ti sta infondendo l’energia del puro amore divino. A volte le persone sentono un lieve fremito mentre Raffaele le guarisce; oppure vedono una luce verde, come è successo a Keiko.

Ma per altri l’opera di guarigione è più sottile, come nel caso di Elizabeth Macarthur. Quando Elizabeth chiese al suo medico perché si sentiva sempre così stanca, il medico le diagnosticò l’apnea notturna, perciò le consigliò di inalare ossigeno durante la notte. Elizabeth ci mise del tempo per abituarsi a dormire con la maschera, ma non si è mai abituata a portare con sé la bombola durante i viaggi. Dopo averla utilizzata per quattro anni, Elizabeth era stanca del rumore dell’apparecchio e del fatto che continuava a staccarsi mentre dormiva. In quel periodo, scoprì che l’Arcangelo Raffaele poteva aiutarla a giungere alla guarigione dalla malattia, perciò chiese il suo aiuto. Poco dopo, la macchina cominciò a funzionare male, ma il livello di energia di Elizabeth era buono, anche se non dormiva più con la maschera. Elizabeth capì che Raffaele l’aveva guarita e che ormai non aveva più bisogno della maschera.

ABC Arcangeli di Doreen Virtue

 

Ti è piaciuto questo estratto? Scrivi il tuo commento qui sotto.

Per approfondire acquista il libro su MyLifeStore
così hai subito uno sconto del 15%.


ABC degli Arcangeli – Doreen Virtue
Come connettersi con gli arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele, Uriel e tutti gli altri per ottenere Guarigione, Protezione e Guida

Libro di 164 pagine – Sconto 15% € 15,22 (anzichè 17,90)

Postato in Le Parole di Doreen.

2 Commenti

  1. sono una terapeuta Reiki di secondo livelloe sempre invoco l’ Arcangelo Michele quando devo mandare a distanza la protezione ai miei assistiti. Non sapevo che l’Arcangelo Raffaele facesse opere di guarigione. Da oggi lo interpellero’ soprattutto per una persona che ha una grave malattia…
    Grazie per il bell’articolo…
    Buona giornata

Cosa ne pensi? Scrivi il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *