Cuore a Cuore di Doreen Virtue – Episodio 8 – La guida divina

doreen 16_22 ottobre.00_00_39_19.Immagine001

Guarda il messaggio di Doreen per questa settimana
(clicca qui per commentare)

Ciao Amici, Precious e io abbiamo pensato di uscire un po’ oggi, anche se è molto ventoso. È una giornata molto bella e soleggiata. Oggi voglio parlare di come riuscire ad ascoltare la guida divina. Credo che questo aspetto sia fondamentale per vivere felici e in salute nel nostro mondo. Dio invia a noi gli angeli, come suoi messaggeri. Chi di noi ha imparato ad ascoltare i sottili messaggi degli angeli può sviluppare la stessa abilità di udire sentire, vedere e pensare i messaggi direttamente da Dio per sapere qual è il migliore passo da compiere, per ricevere una guida in merito alla salute, alla felicità alle relazioni interpersonali, alla carriera lavorativa allo scopo della nostra vita, insomma per ogni aspetto della nostra vita.

Oggi voglio parlare di un profeta di nome Geremia, il cui libro è contenuto nell’Antico Testamento. Abbiamo molto da imparare da Geremia perché egli ricevette il dono della preveggenza in età molto giovane. Forse anche voi avete ricevuto il dono di vedere e sentire, e anche a me è toccato. Geremia disse a Dio che era troppo giovane per essere un profeta: allora aveva circa diciassette anni. Per tutta la vita Geremia ricevette e trasmise messaggi divini. Ma non sempre i messaggi di Geremia furono ben accetti, perché le persone a quel tempo amavano uno stile di vita edonista. Le persone non vollero ascoltare, si arrabbiarono con Geremia, gli affibbiarono epiteti ingiuriosi e dissero che sbagliava.

Tutti noi abbiamo ricevuto doni spirituali, che sono perfettamente in sintonia con lo scopo della nostra vita. Alcuni hanno ricevuto il dono della preveggenza, altri quello della guarigione, altri quello di comprendere e parlare lingue straniere di insegnare e molto altro. Essere preveggenti è diverso dall’essere sensitivi, perché non ha niente a che vedere con la previsione del futuro. Significa semplicemente essere un canale divino. E se siete interessati a questo aspetto, se sentite che potrebbe essere la vostra chiamata vediamo insieme come accade. Vediamo prima di tutto le parole di Geremia, che trovo meravigliose.

Prendiamo il Libro di Geremia, che è nella sezione dei Profeti maggiori, subito dopo Isaia. Possiamo guardare Geremia 1:5. Dio dice a Geremia: “Ti conoscevo da prima che io ti formassi nel grembo di tua madre”. Dio ricorda a Geremia e a noi che ci conosce, che ci ha creati. Quindi, se Dio vi chiama a compiere qualcosa che vi spaventa – che si tratti del dono della preveggenza o d’inventare qualcosa di nuovo, compiere un servizio, realizzare un prodotto, scrivere qualcosa o occuparvi di guarigione – Se Dio vi ha scelto, indicandovi o battendovi un colpetto sulla spalla, è perché sa che siete stati fatti per quello scopo.

Al versetto 6 Geremia discute con Dio. Voi l’avete mai fatto? Credo proprio di sì. Dio capisce le nostre paure, le nostre insicurezze che l’energia inferiore usa per cercare di farci credere che non siamo pronti. In Geremia 1:6, quando Geremia discute con Dio, dice: “Oh Dio Eterno, non posso parlare in tuo nome, sono troppo giovane”. A chi guarda questo video ed è giovane, dico: “Non siete troppo giovani”. Se Dio vi propone qualcosa, vi dà la possibilità di realizzarla. Dio risponde: “Non dire di essere troppo giovane, perché devi andare ovunque io ti mandi e dire tutto ciò che ti ordino. E non aver paura delle persone, perché sono con te e ti proteggo”. Quando Dio ci dice di compiere qualcosa, sa che cosa sta facendo. E poi Geremia 29:11. È splendido, uno dei miei versi preferiti della Bibbia. Dio dice: “Perché conosco i piani che ho per te, e sono piani di pace, non di male per darti un futuro e una speranza”. Questo è importante per capire come ascoltare la voce divina.

Molte persone mi scrivono dicendo che, anche se pregano, non ricevono messaggi, né sentono la voce divina. Ecco la risposta, in Geremia 29:13. Dio dice: “Se mi cerchi sinceramente e con tutto il tuo cuore, mi troverai”. Significa che se cerchiamo Dio sinceramente… Dio non è da qualche parte sopra una nuvola! Dio è onnipresente, ossia ovunque. Non dobbiamo cercare lontano, ma semplicemente volere con sincerità e con tutto il cuore entrare in contatto con Dio. È necessario voler sentire la voce divina. In Geremia 33:3, Dio dice: “Chiedimi e ti rivelerò segreti importanti che ignori riguardo a ciò che verrà”. Chiedimi e ti rivelerò segreti importanti che ignori riguardo a ciò che verrà Tutto ciò che dobbiamo fare è chiedere. È proprio questo che intendeva Gesù, quando disse: “Chiedi e ti sarà dato, cerca e troverai”. Significa che dobbiamo chiedere più spesso aiuto a Dio.

Sapete, a volte pensiamo che il contatto con il divino sia relegato solo a quei momenti di tranquillità che ci ritagliamo per dedicarci alla preghiera, alla meditazione o per recarci in chiesa. Ma Dio è molto di più: è con noi 24 ore al giorno, pronto ad aiutarci e a darci risposte, a donarci il suo Spirito Per essere il nostro maestro, il nostro difensore, per donarci aiuto e conforto. E tutto ciò che dobbiamo fare è chiedere. E queste abilità che abbiamo studiato insieme in tutti questi anni: prestare attenzione ai pensieri ripetitivi alle idee, alle illuminazioni, alle rivelazioni o che si manifestano come una conoscenza immediata, alle sensazioni ripetitive.

Con le sensazioni occorre fare attenzione, perché sono imprevedibili, ma quando sono ripetitive è come se portassero la nostra attenzione su un certo aspetto, come se ci chiamassero ad aiutare i bambini o i senza fissa dimora o gli animali o l’ambiente o le donne. Se c’è qualcosa che sentiamo ripetersi, questo può essere un segno divino di quella che è la tua missione e lo scopo della tua vita. Prestate quindi attenzione a questi segni ripetitivi, alle parole che udite ripetutamente. Se ricevete messaggi uditivi ripetitivi, che vi indicano una direzione favorevole O, come nel furto d’auto a mano armata che ho subito nel 1995, se questi messaggi vi possono salvare la vita Messaggi come: “Cambia strada… controlla questo aspetto… Non fare questo… Non andare là…”

Questi messaggi di salvezza non sono allucinazioni: è Dio che, a volte tramite un angelo, ci parla. È la voce di Dio. Poi certamente ci sono anche i messaggi visivi. Spesso i doni profetici sono correlati a visioni, come per esempio i sogni di cui abbiamo parlato. Abbiamo visioni con gli occhi della mente, vediamo segni, ad esempio una piuma può essere un segno; un arcobaleno, i segni più comuni. O gli uccelli o le farfalle, sono tanti i segni che Dio ci manda attraverso la vista. È molto importante prestare attenzione.

Ogni settimana prendiamo una carta da questo set. Non è una carta presa a caso, ma scelta perché in sintonia con ciò di cui parliamo.

La carta di questa settimana è: “Non lasciare che il tuo cuore sia turbato e non preoccuparti di nulla”. Giovanni 14:27

carta

È un messaggio meraviglioso, contenuto nel Vangelo di Giovanni. Sono le parole di Gesù: “Non lasciare che il tuo cuore sia turbato”. È in Giovanni 14:27. Ed è importante tenere a mente questo messaggio, quando prestiamo attenzione ai messaggi della guida divina.

Vi ringrazio moltissimo per essere stati con noi oggi. Michael, io e molti animali che sono con noi stiamo traslocando.

Con i nostri video, non abbiamo mai saltato una settimana ma questi video sono molto impegnativi. E, dal momento che dobbiamo spedire l’attrezzatura sulla terraferma, abbiamo bisogno di circa 3-4 settimane di pausa. Spero che in questo periodo riguarderete i video già pubblicati.

Fino a quando non ci rivedremo, Cuore a Cuore, vi amo. Dio vi ama.

Per favore, amate voi stessi! E amate gli altri: questo guarirà il mondo. Ci vediamo dopo il trasloco.

Postato in Messaggio Settimanale, Novità da Doreen.

27 Commenti

  1. grazie mille, il video di questa settimana l’ho sentito molto “mio”. Un abbraccio e la gioia aiuti il tuo trasloco insieme ai tuoi fedeli amici angelici e ai tuoi compagni animali

  2. Cara Doreen, la tua dolcezza, la tua forza, le tue parole, spesse volte mi danno scosse al cuore. Sarebbe bello avere accanto una persona sensibile e premurosa come lo sei tu ma nn è così semplice; le persone sono opportuniste e materialiste l maggior parte, e questo nn aiuta la mia sensibilità. Sei una donna speciale.
    Buon trasloco e con affetto ti do il mio a risentirci.

  3. Cara Doreen, grazie di cuore per il tuo aiuto e la tua energia che mi giungono dai tuoi video. Li riguardero’ nell’ attesa del tuo ritorno. Ti auguro un trasloco sereno ed un inizio di gioia insieme a Michael e ai tuoi adorati animali. Mi mancherai e preghero’ per te. Ti abbraccio.

      • Salve Daniela,
        le carte saranno disponibili esclusivamente online entro la fine di Novembre, acquistabili direttamente da questo sito. Oppure nelle librerie a partire da Gennaio 2018.

        Ciao!

  4. Grazie Doreen per i tuoi messaggi pieni d’amore e di consigli preziosi. Auguri per il tuo trasloco e la tua nuova vita. Anche nella mia vita ci sono cambiamenti in atto e non è sempre facile accettarli, ma tu sei di grande aiuto. Che Dio ti benedica.Ti abbraccio, a presto <3

  5. Grazie con tutto il cuore per i tuoi messaggi d amore e sostegno psicofisico . Ti mando tanta energia per affrontare il trasloco che sarà più fine di gioia e cambiamento . Ti voglio bene Doreen

  6. Grazie Doreen, io ho continuamente messaggi divini, soprattutto uccelli, ma anche farfalle,queste visioni mi danno gioia e coraggio.Vorrei dirti una cosa che ti sembrerà impossibile perchè lo è anche a me,quando medito arrivano delle visioni una delle quali è il viso di Cristo, il viso della Sindone, il naso è illuminato, non so che cosa pensare, a volte mi chiedo se sto avendo un’allucinazione…Ti abbraccio, sei molto cara e sensibile

  7. Grazie Doreen le tue parole mi riconducono al Principio Amore/Dio in me da cui mi distraggo spesso presa dalle complicazioni della vita. Buon trasloco. A presto

  8. Ciao Doreen anche a me mancherai tanto. I tuoi libri, i tuoi video, le carte ci aiutano tanto. Con tutto il cuore chiedo a Dio di benedirVi. Grazie di tutto. A presto.

  9. Carissima Doreen ci sono dei giorni in qui sento o vedo i segni della angelo, ma ci sono dei giorni in qui non si fanno sentire o vedere ed io vado nel panico, pensando che non vogliono o non vuole più stare affianco a me per aiutarmi e mi ratrista molto. E normale la loro assenza? TORNA PRESTO DOREEN. UN ABBRACCIO.

  10. Carissima Doreen, come già ti avevo scritto Sto passando un brutto periodo, anzi da quando sono nata. E soltanto tu mi puoi dare la luce per trovare finalmente un po di felicità e d amore. Vivo da sola , aspetto un miracolo. Un amore sincero che mi farà compagnia e soltanto gli angeli mi possono aiutare e soprattutto soltanto tu ci può guidare a trovarli e sentirli. Grazie di cuore. Un abbraccio, a presto. Torna presto.

  11. Spero che Doren torna presto ho bisogno dei suoi consigli e dei suoi angeli. Non sono riuscita ancora ad entrare in contatto con il mio è come fossi assente. Cerco ma invano. Torna presto Doreen

  12. Doreen Grazie per i messaggi del tuo bellissimo cuore.
    Sono felice di sapere che oltre alla tua famiglia, si trasferiscono molti animali che ami…l’epico viaggio dell’arca di Noè, è un’immagine meravigliosa di salvezza.
    Buona fortuna e a presto.

  13. Ci risentiamo presto. Sto lottando x la mia salute. Spero di stare bene quando leggerò il tuo prossimo mmessaggio . amore a tutti

  14. Dorren cara, ti prego torna presto, riguarderò tutti i video, ma tu fatti vedere il più presto possibile, ne sento il bisogno, spero che tutti i tuoi animali siano ben collocati, avevi un asinello lo porterai con te? lo spero proprio perchè sono animali sensibili non ferirlo ciao un abbraccio che Dio vi benedica

  15. Ciao doreen hai ragione sulla argomento della sensibilità e dei segnali divini a me succede con i sogni e con le piume nei momenti di scoraggiamento si presentano e mi aiutano a stare bene e ad avere coraggio .
    Riguardero? volentieri i tuoi messaggi precedenti mi mancherai un abbraccio grande

Cosa ne pensi? Scrivi il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *